venerdì 2 dicembre 2011

Muffin salati alle carote e patate (e piccola variante)

Buongiorno a tutti!

Venerdì ho deciso di rimanere a casa e di non andare a studiare in università, il che significa che qualcosa avrei dovuto cucinarlo in ogni caso... pensando di fare un favore a mia madre, ho preparato qualcosa per cena, da accompagnare con del formaggio magari :)

La ricetta base l'ho già pubblicata poco tempo fa, ed è quella dei muffins con carote e zucca (che potete trovare qui), solo che come il solito non sono riuscita a seguire la ricetta così com'era; dato che in casa non avevo più zucca ma volevo comunque fare quei muffin (li hanno veramente divorati!!), ho leggermente modificato dosi e ingredienti. Il risultato? Un altro tipo di muffin buonissimi e per cena non ne sono rimasti molti!! :)

Gli ingredienti:
350g di carote (da pulire)
2 scalogni
2 patate medie
80g olio (d'oliva o di semi)
2 uova
60g vino bianco
250g di farina (partite da 150g, poi al massimo aggiungetene un po' dopo)
1/2 bustina di lievito (sciolto in 1/2 bicchiere di acqua o latte tiepidi)
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino scarso di miele (io ho usato quello d'acacia)
erba cipollina qb
sale qb
pepe qb
peperoncino qb
coriandolo (facoltativo) qb
semi di papavero qb
semi di sesamo qb

Come per l'altra ricetta, lavate e pelate le carote e mettetele a pezzetti nel mixer con gli scalogni, le patate (lessate e schiacciate) e l'erba cipollina. Frullate bene, quindi salate e pepate, aggiungete le spezie, lo zucchero, il miele, l'olio e continuate a frullare. Potreste fare un po' di fatica a frullare a causa della densità del composto, quindi io ho aggiunto a filo un bicchiere scarso di latte (saranno 150g circa). Aggiungete poi le uova (uno alla volta) e per ultimi il vino e il lievito sciolto. Fate amalgamare per bene, quindi versate tutto in una terrina e aggiungete la farina setacciandola. Io ho usato la farina integrale perché mi piace molto, ma anche la farina normale va benissimo... Vi consiglio di partire da 150g di farina perché molto dipende dalla densità che le patate daranno al composto. Se vedete che il tutto è troppo liquido, allora aggiungete un po' di farina. Dovrete ottenere un composto abbastanza denso da rimanere quasi in forma una volta inserito nei pirottini. 
Spennellate i pirottini con un goccio d'olio e versateci un paio di cucchiaiate (devono essere riempiti per due terzi). Spargete sopra un po' di semi di sesamo o di papavero e infornate per una trentina di minuti a forno caldo (180° C). 

Una piccola variante potrebbe essere con i cavolfiori. Io ne avevo un po' in frigo (tra l'altro, già conditi e avanzati dalla sera prima), e ho pensato di frullarli assieme ad una parte del composto descritto qui sopra, quindi ho versato in altri pirottini e infornato anche questi. Devo dire che non sapevo quali scegliere a pranzo! :)

Ed eccoli qui, i miei muffins alle verdure:


Delicatissimi, e si possono fare con qualsiasi verdura vi piaccia. Comodo, no? :)
Buon Appetito!!

4 commenti:

  1. gnam...gnammm...mi piacciono i muffins salati!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  2. @Emanuela: eh si, sono buoni sia dolci che salati... poi è un modo diverso per mangiare della verdura, altrimenti va a finire che dopo un po' ci si stanca :)
    Un bacione anche a te!! :)

    RispondiElimina
  3. Molto gustosi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. @sississima: Grazie!! Baci!! :)

    RispondiElimina