martedì 20 marzo 2012

Dolci Tentazioni: Torta pere e cioccolato con ganache al cioccolato aromatico

Ricetta di Sal de Riso.

Buongiorno!
Il menù della mia cena romantica è arrivato all'ultima stazione: il dolce. Ovviamente non si può finire una cena senza dolcetto...qui ho voluto esagerare, e preparare una torta di un pasticcere eccezionale come Sal de Riso!
Mia madre l'aveva visto fare questa delizia alla prova del cuoco, e mi ha incitata a prepararla. Devo dire che è una cosa sublime sia per quanto riguarda il gusto che per la facilità d'esecuzione!

Ingredienti:
5 uova + 2 tuorli a temperatura ambiente
350g di zucchero
35g di miele
1g di sale (un bel pizzico)
300g di farina riso
80g di cacao
2g di lievito per dolci
80g di olio evo delicato
700g di pere a cubetti (circa 5 pere grandi)

Preparatevi tutti gli ingredienti prima di iniziare. Montate le uova (a temperatura ambiente perché montano meglio; io le ho lasciate fuori tutta la notte) con lo zucchero in una terrina molto capiente per almeno 10-15 minuti (se avete la planetaria bastano 10-12 minuti, con le fruste elettriche ne servono almeno 15), quindi aggiungete il miele e il sale e sbattete per un altro paio di minuti per amalgamare bene. A parte mescolate la farina di riso con il cacao e il lievito, quindi aggiungete le polveri al composto di uova, poco per volta e mescolando con una paletta per incorporare bene. Una volta amalgamato bene il tutto, aggiungete l'olio, mescolate, poi aggiungete le pere a cubetti (lui ha usato le Abate, io le Williams, ma il risultato era buono comunque) ed amalgamatele bene al composto.
Ungete una tortiera (io ho usato una da 26 cm di diametro) con dell'olio d'oliva e infarinatela con la farina di riso, quindi versateci il composto e infornate a 165-170° per 40 minuti circa (vale sempre la prova stecchino!).
A questo punto lasciate raffreddare, poi sformatela prima di glassarla.

Per la ganache di copertura ho usato:
250ml di panna fresca
250-300g di cioccolato fondente
1 noce di burro

Tritate il cioccolato in una terrina (più è tritato, meno fatica farà a sciogliersi) e aggiungeteci una noce di burro per rendere il tutto lucido. Scaldate la panna in un pentolino; quando inizia a bollire, spegnete e versatela sul cioccolato. Mescolate subito ed energicamente con una frusta fino al completo scioglimento del cioccolato. Più cioccolato mettete, più diventerà dura la ganache. Appena sciolto, sarà un composto molto liquido, ma basterà metterlo un po' in frigo e si rassoderà molto (se vi si dovesse rassodare troppo, basta scaldarlo piano piano al microonde o su un pentolino e tornerà più morbido o liquido). Essendo un dolce alle pere, io ho aromatizzato la mia ganache con una grappa alle pere. Volendo ci potete mettere anche qualcosa di analcolico come del succo di pera, o del rum, oppure lasciarla così, che è comunque buonissima!
Appena la torta si sarà intiepidita o raffreddata, rivestitela con la glassa al cioccolato e lasciatela a temperatura ambiente a rassodare.
Potete poi lasciarla così o decorarla con della pere a cubetti (ma solo se la servite subito, poiché altrimenti vi diventano nere), candite, o cotte (al vino ad esempio...metterò la ricetta appena ho due minuti per copiarla!).

Ed eccola qui!

La prima fettona...slurp! 
L'interno rimane morbido grazie alle pere, ma la pasta è simile a quella di un plum cake. Poi la consistenza e il gusto dati dalla farina di riso e dall'olio d'oliva rendono questa torta una vera goduria! Provare per credere!

Buon Appetito!! :)

10 commenti:

  1. Mi sono persa il menù romantico comunque brava, tutto ottimo e non parliamo del dolce!!
    Ha fatto bene tua mamma a insistere, pere e cioccolato è un matrimonio perfetto!!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, è proprio uno sposalizio perfetto!! :)
      Grazie cara, sempre troppo gentile con me! :)
      Bacioni!!!!

      Elimina
  2. Provata direttamente dalle sante manine della Lola e devo dire che è qualcosa di divino!!! *v*

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. La prossima volta ti chiamo!! :)

      Elimina
  4. Garantisco per la bontà di questa torta ^^

    E.

    RispondiElimina
  5. che golosità...mamma mia ! quel piattino con quella fetta me la gusterei volentieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) Eh, hai detto bene, una golosità... ci devo stare attenta io con sti dolci, che poi va a finire che ne mangio più del dovuto!! :)
      La prossima volta allora chiamo anche te per una fetta :)

      Elimina